Progettare con i “digital twin”

La digitalizzazione dell’engineering è già iniziata. Stiamo attualmente lavorando per una più semplice e rapida progettazione di soluzioni personalizzate, grazie a selezioni guidate e a configuratori online per tutte le tecnologie di automazione.

Mediante simulazioni e ausili di calcolo, i progettisti potranno verificare concezioni e dimensionamenti. Parallelamente all’assemblaggio delle macchine, supportiamo la messa in servizio virtuale dei sistemi di controllo: appositi Software Wizard proporranno parametri appropriati per la messa in funzione degli assi idraulici. In una fase successiva otterremo un engineering integralmente digitale dove ciascun componente e ciascuna funzione verranno rappresentati da un “digital twin”, creando i presupposti per un flusso di valore completamente digitalizzato.

I Software Wizard

Più trasparenza nell’intralogistica

Sebbene la produzione abbia già raggiunto un alto grado di trasparenza mediante appositi sistemi, l’intralogistica resta spesso una sorta di scatola nera. Nexeed Track & Trace sorveglia costantemente posizioni e condizioni ambientali dei vari componenti, prevenendo installazioni di componenti danneggiati, che in futuro potrebbero creare problemi qualitativi. Nexeed Intralogistics Execution utilizza l’approccio sistematico dei Manufacturing Execution Systems (MES) per evitare sprechi e migliorare l’efficienza d’insieme.

Con ActiveShuttle, offriremo un sistema di trasporto intelligente e autonomo per l’intralogistica del futuro. Nella prima versione, il veicolo trasporterà carrelli sottoruota, che alloggeranno contenitori per piccoli carichi. Tale sistema di trasporto a guida autonoma consente di implementare numerose filosofie di trasporto: dai trasporti ciclici all’approvvigionamento di materiali in base alla domanda.

ActiveShuttle, la nostra “concept car”, espanderà la gamma di prodotti Rexroth per le tecnologie di assemblaggio.

I Software Wizard

Appositi Software Wizard condurranno i tecnici in maniera logica attraverso la messa in servizio degli assi elettroidraulici. Basandosi su decenni di esperienza applicativa, i software suggeriranno appropriati parametri di adattamento, consentendo rapidamente risultati stabili, anche senza approfondite conoscenze di fluidotecnica.